FabLab Romagna Grove base


In occasione del salone dello studente, Riccardo Bianchi ha disegnato un oggetto veramente bello e colorato.

Ma al di la dell’estetica, quello che più conta è che risolve un problema: quello del disordine.
Quando si realizza un prototipo con i componenti Grove della Seeed infatti, si corre il rischio che i vari moduli si tocchino tra loro causando pericolosi cortocircuiti.

Con questa base di supporto invece tutto rimane in ordine.

IMG_5987 (Large)

 

Nella zona Grove, questa base prevede una matrice di supporti che consentono ai vari moduli di incastrarsi tra loro come mattoncini lego fissati con piccole viti

IMG_5989 (Large)

 

Nella zona breadboard invece possiamo integrare nel progetto tutto quello che non è compatibile con il connettore Grove,

IMG_5990 (Large)

 

In questa foto abbiamo montato un Seeeduino Lotus ma le distanze dei supporti, sono quelle di Arduino UNO e compatibili.

Io ad esempio ci monto il mio YUN!

IMG_5995 (Large)

 

Grazie quindi a Riccardo che l’ha disegnato e grazie anche ad Alan che ha ridotto ai minimi termini gli errori di slicing presenti nel file STL.

PastedGraphic-1

 

La stampa di questo oggetto dura 2 ore e 40’ e consuma 14,5 metri di filamento PLA m(circa 3 Euro)

 

unnamed

 

Le prime copie sono state stampate e distribuite al Salone dello studente edizione 2015 organizzato da Campus Orienta

IMG_5935 (Large)

 

IMG_5952 (Large)

 

La prima copia della Grove Base donata al patron di Campus Orienta Domenico Ioppolo e consorte.

IMG_5958 (Large)

 

Mai più fili in giro… vieni a stampare la tua Grove Base nei laboratori di FabLab Romagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *